Supply Chain Management – La catena del valore

Supply Chain Management – La catena del valore

 

Dal punto di vista teorico il Supply Chain Management è una filosofia di business orientata alla creazione di visibilità, integrazione, fiducia e velocità lungo la Supply Chain, con l’obiettivo di creare valore per il cliente finale.  Negli anni questo è diventato un argomento molto caro alle aziende che hanno compreso l’importanza, in ottica competitiva, dell’instaurare un clima improntato alla collaborazione nell’ambito della filiera di appartenenza. Il successo del singolo membro della catena del valore risulta essere legato a doppio filo a quello degli altri.

In quest’ottica una particolare attenzione è riservata dalle aziende alla gestione dei delicati rapporti con i fornitori. Questi ultimi sono sempre di più chiamati ad acquisire consapevolezza dell’importanza del loro ruolo nel processo che porta alla soddisfazione del cliente finale.

Per rispondere, quindi,  alle esigenze delle aziende, che sempre di più stanno investendo in questo ambito, è stato creato il nuovo ed innovativo modulo Supply Chain Management Portal che è andato ad arricchire la già ampia gamma di prodotti presenti nella suite Collaboration Desktop ILM Framework.

Questo è un modulo nuovo, che conserva però tutti i tratti distintivi che rendono già da tempo Collaboration Desktop un software di successo, molto apprezzato ed impiegato da aziende appartenenti a diversi settori industriali.

Supply Chain Management Portal è nato per sostenere, in modo completo, la gestione del processo di fornitura. In ogni momento l’utente ha la possibilità di visualizzare lo stato dell’ordine in modo da poter agire tempestivamente per risolvere eventuali criticità, con conseguente riduzione di sprechi in termini di costi e di tempo.  Il monitoraggio degli ordini viene eseguito in modo semplice, sicuro e flessibile attraverso la definizione di opportuni Piani di Milestone.

Il sistema, inoltre, consente l’elaborazione di opportuni indici di performance (KPI) e report di controllo e verifica; questi rappresentano validi strumenti nelle mani dell’utente incaricato del monitoraggio.

Collaboration Desktop ILM Framework è da sempre un sistema improntato alla collaborazione ed all’integrazione.  Un’importante funzionalità di Supply Chain Management Portal, infatti, è l’integrazione con i sistemi gestionali ERP ampiamente utilizzati in ambito aziendale per la gestione della fase di Produzione. Tale integrazione consente l’import diretto dei dati nel sistema con una conseguente velocizzazione dei processi.

Nell’ottica della collaborazione, Supply Chain Management Portal favorisce una maggiore integrazione del fornitore nel processo. Quest’ultimo in determinati momenti del flusso di controllo diventa il destinatario di opportune checklist che vengono inviate dal sistema in modo sincrono; la compilazione di queste liste di controllo rappresenta un feedback importante per l’azienda.

La raccolta delle informazioni contenute nelle checklist avviene grazie ad un sistema di workflow; in caso di inadempienza da parte del fornitore, Supply Chain Management Portal è predisposto per l’invio di un alert all’utente in modo che possa intervenire tempestivamente per risolvere la criticità.

Il nuovo modulo di Collaboration Desktop ILM Framework non si ferma soltanto al monitoraggio del processo di fornitura : si occupa, infatti, anche del sostegno ai processi di ripianificazione della produzione  grazie  alla predisposizione di  notifiche ed aggiornamenti.

Da quanto detto si evince quanto Supply Chain Management Portal rappresenti uno strumento utile e di semplice utilizzo, capace di fluidificare la gestione dei rapporti con i supplier, al fine di realizzare un prodotto di qualità con le caratteristiche desiderate e nei tempi stabiliti.

Post author

Leave a Reply

Current ye@r *